Sviluppare le abilità - Coaching

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Risorse Umane

×

Errore

There was a problem loading image testatagiovani.jpg

Sviluppare le abilità - Coaching

Il Coaching è un modello di crescita individuale che si realizza per migliorare le capacità e le professionalità delle persone. L’obiettivo è di favorire il miglioramento e il consolidamento delle capacità attraverso una crescita interna della risorsa

È basato sul rapporto di partnership che si stabilisce tra i due attori della relazione –coach e coachee - che lavorano insieme per migliorare la capacità del coachee di apprendere ed elaborare tecniche e strategie d’azione per migliorare sia le performance che la qualità della propria vita lavorativa. La relazione che si instaura tra coach e coachee è caratterizzata dal rispetto reciproco e dalla riservatezza e non produce giudizi o valutazioni di nessun tipo.

Il coaching si sviluppa attraverso una serie di 6-8 incontri della durata di 2/3 ore nell’arco di 4 mesi.

Accademia BCC ha sviluppato un approccio all’attività di coaching sintonico e coerente con il contesto e i valori del Credito Cooperativo
I servizi che Accademia offre, nel campo del coaching, sono:

  • Coaching strategico - dedicato al Top Management
  • Coaching organizzativo – rivolto a risorse con ruoli manageriali
  • Team coaching – per il rinforzo delle abilità di squadra

Il termine coaching è preso in prestito dal mondo sportivo, ove Coach è colui che allena la squadra per migliorare le prestazioni degli atleti. In ambito organizzativo, il coach allena il coachee al costante miglioramento di sé aiutandolo ad identificare i suoi punti di forza e di debolezza e definisce con lui un programma di sviluppo.

Il coaching è un allenamento al miglioramento e allo sviluppo della consapevolezza sotto la guida di un preparatore personale che fa emergere i talenti e aiuta il coachee ad indirizzarli; è quindi un’opportunità che l’organizzazione mette a disposizione dei suoi collaboratori migliori per aiutarli a capire e valorizzare i loro talenti, crescere e migliorare i risultati.

Sviluppare le competenze personali - Coaching

Il coaching strategico

Si rivolge a risorse con ruoli di Direzione e/o di Governo della BCC.
Presuppone un’analisi, sviluppata dal coachee e condivisa con il coach, delle esigenze di miglioramento delle competenze direzionali (es. assertività, negoziazione).

L’andamento del progetto viene costantemente monitorato, con una reportistica, da parte del coach del coachee, al fine di verificare l’efficacia dell’intervento nello sviluppo delle competenze interessate.

Il coaching organizzativo

Si rivolge a chi opera in azienda con ruoli di responsabilità e/o coordinamento. Si tratta di un intervento finalizzato a migliorare l’efficacia manageriale di persone che ricoprono ruoli di responsabilità.

Contempla una committenza multipla: l’azienda, il coachee ed eventualmente anche i suoi capi. Il coach deve tenere conto delle aspettative di tutti i committenti operando un’attenta diagnosi della realtà per cercare il corretto punto di equilibrio.

Prevede una prima sessione di pre-coaching, finalizzata alla condivisione con il coachee degli obiettivi del percorso.

L’andamento del progetto viene costantemente monitorato, con una reportistica da parte del coach e del coachee, al fine di verificare l’efficacia dell’intervento nel conseguimento degli obiettivi di sviluppo delle competenze.

Il team coaching

È dedicato al rinforzo delle competenze della squadra. Spesso si applica in fase di creazione o consolidamento di team che dovranno operare a supporto della Direzione Generale e alla crescita di capacità esercitate dal gruppo come soggetto collettivo (es. iniziativa, propositività, cooperazione).

Contempla una committenza multipla: l’azienda, il team e, solitamente, la Direzione Generale. Il coach deve tenere conto delle aspettative di tutti i committenti, svolgendo anche un ruolo di interpretazione delle istanze del gruppo.

Prevede una prima sessione conoscitiva, finalizzata alla condivisione con il gruppo degli obiettivi del percorso.

L’andamento del progetto viene costantemente monitorato, con una reportistica da parte del coach e del gruppo, al fine di verificare l’efficacia dell’intervento nel conseguimento degli obiettivi di sviluppo delle competenze.

La formazione del manager coach

È un percorso formativo allo sviluppo di abilità di coaching nei capi intermedi, per sviluppare la capacità di esercitare tale ruolo nel rapporto con i collaboratori.

Il percorso prevede una prima sessione d’aula mirata all’acquisizione di competenze sul coaching e sulla gestione delle risorse, quindi l’avvio di un progetto di coaching, assistito da un docente, che prevede 3 incontri periodici di verifica e, infine, un follow up finale con i partecipanti sui risultati ottenuti.

Al termine del percorso i docenti certificheranno l’acquisizione delle competenze di coach.

Questo sito utilizza cookies tecnici e sono inviati cookies di terze parti per gestire i login, la navigazione e altre funzioni. Cliccando 'Accetto' permetti l'uso dei cookie, cliccando 'Rifiuto' nessun cookies verrà installato, ma le funzionalità del sito saranno ridotte. Nell'informativa estesa puoi trovare ulteriori informazioni riguardo l'uso dei cookies di terze parti e la loro disabilitazione. Continuando nella navigazione accetti l'uso dei cookies.

Hai rifiutato i cookies. Questa decisione è reversibile.

Avete accettato l'utilizzo dei cookies sul Vs. computer. Questa decisione è reversibile.